Tecniche di rilassamento - 3

0
42

Continua la serie dedicata alle tecniche di rilassamento.

Eutonia di Gerda Alexander

Gerda Alexander, danese, era professoressa di educazione ritmica.

Il suo metodo, l'eutonia, si basa sulla presa di coscienza del corpo e mira a ripristinare e ricercare l'equilibrio della persona nella sua totalità.

Gli esercizi mirano a stimolare la consapevolezza sempre più profonda del corpo, sia in movimento che in immobilità per raggiunger l'uinità del corpo, la coscienza del corpo, la liberazione del corpo. In eutonia non ci sono movimenti giusti o codificati, ma ciscuno arriva al suo personale movimento, in relazione con se e l'ambiente circostante.

La tecnica dell'eutonia parte da un attento esame del proprio corpo che inizia dalla percezione della pelle. L'esame prosegue con la percezione della struttura scheletrica, del tono muscolare, etc. fino ad arrivare al movimento eutonico, realizzato con il minimo sforzo possibile.

Per approfondire

"L'eutonie" di Gerda Alexander Edition du Scarabée 1971

"Ginnastica dolce. Percezione e consapevolezza del corpo" Di Donata Troletti Edizioni Mediterranee, 1999

Rilassamento in isolamento sensoriale

Immaginate di essere immersi in una vasca a chiusura ermetica dove potete stare comodamente sdraiati, sostenuti da una soluzione salina (sale Epsom) a una temperatura solo leggermente inferiore a quella del corpo. Dall'esterno non penetra nulla: né luce, né suoni, nè odori, alcun suono. Siete completamente isolati dall'esterno in un bozzolo protettivo, e fluttuate dolcemente nella soluzione salina. La stimolazione dei centri nervosi risulta de tutto annullata.

Soli, con il vostro respiro, il vostro corpo, le vostre sensazioni.

Isolati dall’ambiente esterno, come non vi può capitare nemmeno in mezzo al deserto più sperduto del pianeta.

In questo bozzolo di cui siete il solo abitante, avete la possibilità di rilassarvi profondamente, immergendovi completamente in voi stessi. L'effetto d'introspezione è veramente grande, e molti di coloro che hanno provato l'esperienza hanno scoperto qualcosa di nuovo e inaspettato su loro stessi.

Durante il rilassamento in isolamento sensoriale si possono utilizzare tecniche di yoga, autoipnosi, e rilassamento progressivo , per aumentare l'effetto dato dall'isolamento.

Ci sono esperienze di trattamento di fibromialgie, stress, depressione, tabagismo, etc. effettuate utilizzando l'isolamento sensoriale.

Esistono sparsi per il mondo, molti centri che offrono il servizio di isolamento sensoriale e molti costruttori di vasche appositamente dedicate all'isolamento sensoria, costruite in vetroresina. Alcuni costruttori hanno modelli con radio, per ascoltare musica durante il rilassamento, ma questo, a mio giudizio, viola i canoni dell'isolamento sensoriale.

Esistono anche siti che propongono manualistica per la costruzione in proprio di vasche ad isolamento sensoriale come Floatation Task Plan

In rete si trovano molti costruttori di vasche da isolamento sensoriale.

Psicocibernetica Dr. Maxwell Maltz

Il Dr. Maxwell Maltz era un famoso chirurgo plastico, che all'età di 61 anni, dopo una lunga serie di esperienze, pubblicò il libro "Psycho-cybernetics: a new way to get more living out of life" (Prentice-Hall, 1960), che conteneva il resoconto delle sue scoperte.

Maltz si era reso conto che molti dei suoi pazienti, una volta operati, non mostravano nessun segno di miglioramento. Avevano migliorato l'immagine esterna di loro stessi, ma l'immagine interna era rimasta immutata e non aveva subito gli stessi mutamenti positivi dell'immagine esterna. La chirurgia aveva migliorato l'aspetto, ma i sentimenti di infelicità, insicurezza, bassa autostima, rimanevano inalterati.

Come scrive Maltz "La più grande scoperta della psicologia di questo secolo è la scoperta dell'immagine di sé. ... Costruiamo un'immagine di noi. Una volta che le nostre idee e le nostre credenze entrano in questa immagine diventano 'vere' ... Non contestiamo la sua validità, ma ci comportiamo come se questa fosse vera.

L'immagine di sé diventa la chiave per una vita migliore per due scoperte:

Tutte le nostre azioni, sentimenti, comportamenti - anche le nostre abilità - sono sempre consistenti con la nostra immagine di sé

L'immagine di sé può essere cambiata. Numerosi casi ci hanno mostrato che non si è mai troppo giovani o troppo vecchi per cambiare l'immagine di sé e quindi iniziare una nuova vita."

La capacità di cambiare comincia con il rilassamento. Attraverso la combinazione di immaginazione guidata e rilassamento, alla fine si arriva all'ipnosi. Nell'ultima edizione del suo libro Maltz scrive dell'ipnosi : "è normale processo della mente umana e del sistema. Quando le persone sono convinte che le parole dell'ipnotista sono vere, sono in grado di produrre fenomeni rimarchevoli."

Nel suo libro c'è un capitolo dedicato alla deipnotizzazione, ossia all'abbandono dei condizionamenti negativi ricevuti durante tutto il corso della propria vita, e le tecniche di rilassamento giocano un ruolo fondamentale anche in questo caso.

Quando una persona riconosce le sue capacità e immagina i cambiamenti che desidera raggiungere, l'inconscio comincia a lavorare in modo che accadano. Una delle tecniche con cui si realizza questo cambiamento è il "Teatro della mente".

Il sito ufficiale della psicocibernetica.

Polarità energetica e equilibrio energetico del Dr Randolf Stone

A volte differenti approcci hanno le stesse linee guida, come la polarità del Dr Randolph Stone, osteopata, chiropratico e naturopata, deceduto a 91 anni nel 1981, che ricorda molto da vicino il magnetismo animale di Mesmer.

Scopo della polarità energetica, sviluppata nel 1945, è quello di armonizzare l'energia vitale nell'organismo umano. Il Dr. Stone sostiene che quando il corpo energetico è depolarizzato,il flusso vitale è perturbato e la persona si trova in uno stato di perdita energetica. Per chi conosce Mesmer, questo non sembra molto diverso dal riequilibrio degli scompensi nella forza magnetica.

La polarità, proprio per la sua essenza energetica, ha un impatto simultaneo su tutto l'organismo, agendo contemporaneamente sul piano fisico, spirituale, ed emotivo. La terapia energetica consiste nel rimettere in moto l'energia vitale con dei contatti molto delicati.

La terapia della polarità integra cinque elementi: energia del pensiero, alimentazione sana, esercizi energetici, l'equilibrio energetico, basato sui bisogni individuali delle persone, l'amore, ossia l'energia del cuore: la più potente.

Il metodo si basa su toccamenti leggeri, molto delicati, effettuati in punti chiave. Il terapeuta, colui che tocca, è il medium attraverso cui passa questa energia.

Per approfondire "Terapie energetiche e polarità umana. Un approccio olistico" Michelle Guay Hermes Edizioni, 2001

"Your Healing Hands: The Polarity Experience" Richard Gordon North Atlantic Books, 2004

Bibliografia

  1. Ferragut, E. (2008). Médiations corporelles dans la pratique des soins. Issy-les-moulineaux: Elsevier Masson.

  2. Benson, H. (1975). The relaxation response. New York: Morrow.

  3. Pégand, G. (2000). La Psycho-intégration: Méthode de régulation de la vie psychique par focalisation sensorielle, motrice et verbale.

  4. Wintrebert, H. (January 01, 1985). La relaxation thérapeutique chez l'enfant. Soins. Psychiatrie, 61, 19-24.

  5. Martenot, M., Saïto, C., & Siegfried, . (1998). La relaxation active ou Kinésophie, forme particulière de relaxation: Le corps, expression de l'être. Paris:
    le Courrier du livre.

  6. Gendlin, E. T. (1978). Focusing. New York: Everest House.