Ipnosi da battaglia

0
25

Una strana malattia causata dalla battaglia.

I chirurghi a seguito dell'armata francese, descrivono una condizione mentale particolare a cui è stato dato il nome di "ipnosi da battaglia", che hanno notato nei soldati che sono stati in azione. Lo stato ipnotico dura da uno o tre giorni fino a una settimana, e anche più a lungo. La coscienza ritorna all'improvviso.

La vittima è incapace di camminare, a meno di non essere spinta o condotta per mano, ma quando è messo in pedi rimane eretto e senza movimenti con la testa chinata in avanti e gli occhi semichiusi. Non può essere svegliato, ma non è in uno stato di coma. In certi casi appare una condizione di delirio allucinatorio quando si interroga il paziente sulla sua esperienza in battaglia,

L'ipnosi si incontra più spesso nei giovani provenienti dalle città. La fatica, la mancanza di cibo e le marce forzate o il mancato arrivo dei treni di approvvigionamento sono le cause principali di predisposizione. La paura dovuta a qualche esperienza molto dura in battaglia o stare sotto il fuoco nemico senza l'ordine di muoversi, solitamente precipitano la comparsa della malattia.

Un gran numero di disturbi mentali e nervosi sono stati prodotti da quello che si chiama "psicosi traumatica", che è l'effetto del passaggio o lo scoppio di una bomba vicino ad un uomo senza provocargli danni visibili. Tra i risultati della psicosi traumatica descritti ci sono stati la riduzione della vista, la perdita dell'udito, del gusto, dell'odorato, della memoria e la paralisi di varie funzioni fisiche.

Omaha daily bee., April 25, 1915